I coltelli miracolosi

Le televendite, chi le ama e chi le odia.
Personalmente, eliminerei ogni venditore televisivo presente sulla faccia della Terra, a partire da Mastrota coi suoi materassi, passando per quei due delle pentole Mondial Casa(che per fortuna è da un po’ che non si vedono in giro), fino ad approdare a Jill che vende ovunque e a qualunque ora, articoli per diventare sssnelle, ttoniche e bbelle ma a guardare lei, sembra che quegli attrezzi tramutino più che altro in muscolose valkirie in short pants.
Tuttavia, devo essere sincera, c’è un prodotto in particolare, nel quale mi sono imbattuta anche oggi facendo zapping, che mi ipnotizza.
Ha una sorta di potere magnetico su di me (un po’ mi vergogno a dirlo) e mi fa stare incollata al televisore, fino alla fine della televendita.
Tutta colpa di quel panzone dello Chef Tony con i suoi superfantistici coltelli Miracle Blade.
Premettendo che mi rendo perfettamente conto che è una grandissima americanata, con tanto di stupido conduttore/cliente che incita e fa domande stupide, alle quali alle volte si risponde pure da solo, tuttavia non posso fare a meno di osservare la portentosa lama di quei coltelli miracolosi.
Lo Chef Tony in tutta la sua pienezza, viene presentato come il samurai della cucina.
Non si fa scrupoli, prima affetta e sminuzza garbatamente ortaggi, frutta e verdura con una facilità dettata sicuramente anche dall’esperienza e poi, passando per la sfilettatura del pesce e della carne, arriva a tagliare con un colpo netto, prima una patata, poi tutta una serie di oggetti e pietanze improbabili come un enorme pezzo di pesce congelato, una lattina e addirittura una scapa.
E io lì come un pesce lesso a guardare estasiata tutti i vari sminuzzamenti, poi mentre penso a quei fantastici arnesi, mi si prospetta nella nuvoletta sopra la testa la mia immagine mentre tagliuzzo felice e soddisfatta e immancabilmente mi faccio sfuggire il coltello di mano e mi taglio di netto un ditino…
Eh no, mi sa che mi conviene cambiare canale..

Annunci

9 Responses to “I coltelli miracolosi”


  1. 1 maviserra febbraio 15, 2008 alle 10:38 am

    ma Nicchia!!! Quante dita ti son rimaste?..Io invece incappo spesso in quella di quell’affare orribile che sembra una matita ma è una specie di microrasoio per uomini..bleah

  2. 2 manu febbraio 15, 2008 alle 11:03 am

    comunque devo dire la verità che quella pubblicità è veramente bella.anche io quando la vedo non posso fare a meno di fermarmi a osservarla.VOGLIO QUEI COLTELLI….

  3. 3 Sbabba febbraio 15, 2008 alle 11:55 am

    Quando ero alle superiori il sabato uscivo alle 12.15, tornavo a casa e il pranzo non era ancora pronto.. sicchè io e mia sorella in quella mezzora stanbyzzavamo il cervello davanti all’irresestibile e magnetico chef tony. tutti i sabati! e ancora oggi se non avessimo già finito il liceo certo lo guarderemmo volentieri… Conosco qualcuno che li ha comprati e dice che funzionano davvero bene!Anche lui era al liceo con noi… sarà un caso?

  4. 4 nicchia febbraio 15, 2008 alle 8:15 pm

    @maviserra:per fortuna ancora le ho tutte…comunque anche il cava peli del naso/spulcia sopracciglia non è uno dei peggiori articoli in televendita, hai mai visto la pancera per nascondere le cicce?:D

  5. 5 nicchia febbraio 15, 2008 alle 8:16 pm

    @sbarbina:chi è che al liceo con noi ha comprato i miracle blade che non me lo ricordo??
    @manu:per S.Valentino te li compro va’!Ops è già passato…

  6. 6 fede.com febbraio 15, 2008 alle 8:55 pm

    Lo chef tony ipnotizza… e purtroppo è una droga, lo so bene! una mattina ho perso il treno e mi sono vista la televendita di una super guaina contenitiva, terribile alle 7 del mattino!!

  7. 7 nicchia febbraio 15, 2008 alle 9:21 pm

    @fede:sì fantastica la guaina l’ho vista mille volte,e come sono contente quelle pingue signore di insaccarsi come salsiccine in quella cosa continuando a magnare come scrofette, ma io solo per Tony avrei potuto perdere il treno..

  8. 8 euclide febbraio 17, 2008 alle 4:54 pm

    Anche io adoro lo chef tony, è veramente ipnotizzante. Invece che non sopporto proprio sono le televendite di materassi con le cretine che accarezzano il materasso e i cuscini

  9. 9 nicchia febbraio 20, 2008 alle 8:19 pm

    @euclide:hai ragione, infastidisce anche me il fatto che per venderti il materasso debbano piazzarti una sciocca ragazza seminuda che lancia sguardi ammiccanti e fa gesti equivoc!
    Per quel che mi riguarda bastava e avanzava Mastrota per farmi cambiare canale…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Step by Step

febbraio: 2008
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829  

Vostri Preferiti

DiStRaTtI ViAnDaNtI

  • 77,643 visite

Save Our Blogs

QuAnTo MaNcA aLLe VaCaNzE?

Daisypath Vacation tickers


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: