In cucina con Nicchia

Oggi è una giornata perfetta per rilassarsi e godersi, dopo le tribolanti sessioni invernali, un po’ di meritato riposo (in più dovrò pure sfruttare in qualche modo l’intera mattinata con la casa completamente deserta e tutta per me?).
E cosa c’è di meglio per rilassarsi, se non pasticciare in cucina?
Premetto, che nonostante i numerosi tentativi, non sono quasi per niente in grado di creare pietanze, che oltre che a me e al gatto, piacciano anche ad altri cristiani.
Solitamente, quando mi avvicino a pentole, forno e fornelli finisce immancabilmente in tragedia. L’arte del cucinare, non ce l’ho proprio nel sangue, invece per il caos non mi devo minimamente sforzare…mi viene naturale.
L’importante comunque, qualunque danno decida di combinare, è non farsi scoprire da mammina, e lavorare peggio della squadra speciale del R.I.S., per rimuovere da ogni anfratto tutte le prove compromettenti.
Insomma, compiere il “Pasticcio perfetto”, e nel caso fallissi, negare fino alla morte l’evidenza, o dare nel dubbio la colpa al gatto.
Quindi al lavoro, e come squittirebbe felice l’Anna Moroni:”Antonellina, te le sei lavate le mani?”
Oggi preparo:Biscotti con i Corn Flakes:

INGREDIENTI (per una ventina di biscotti):
75g burro
100g uvetta
1uovo
100g farina
75g zucchero
mezza bustina lievito
Corn Flakes
(cioccolato tritato, vanillina, fecola se volete li potete aggiungere altrimenti fa niente)
PREPARAZIONE:
Fare ammorbidire il burro,senza che diventi liquido, versarlo in una ciotola, unire lo zucchero e girare, incorporare l’uovo e girare,girare,girare ancora, mettere la farina(avevo scritto faina :D)e se volete la fecola.
Aggiungere l’uvetta, la cioccolata (se vi piace strogolare), la vanillina sempre a scelta ed il lievito, sempre mescolando.
Mettete in un recipente i corn flakes, e formando con il composto delle palline della dimensione di una noce, passarle nei corn flakes fino a ricoprirle completamente.
(A me il composto era venuto un po’ troppo liquido, quindi ho fatto le palline col cucchiaio)
Disporre il tutto in forno a 180°, facendo attenzione a distanziare bene un biscotto dall’altro( in forno gonfiano e si allargano molto!).
Quando vedete che hanno un bel colorito nocciola, (15-20 min circa) li potete togliere e se vi va dargli una spolveratina di zucchero a velo.
Les jeux sont faits, è stato pure più semplice del previsto, unico problema, ripulire tutto e riuscire a togliere l’aroma di biscotti  che si è diffuso per tutta la casa.

                                                 foto_rosedeserto_small.jpg

Annunci

10 Responses to “In cucina con Nicchia”


  1. 1 manu febbraio 14, 2008 alle 5:49 pm

    ma quando ci inviti a gustare questei buoni biscotti?noi abbiamo l’acquolina in bocca,gnam gnam….

  2. 2 venividiwc febbraio 14, 2008 alle 8:13 pm

    Se continui così, prima l’invito a cena, poi i biscotti, come faccio a non venire dalle tue parti??? 🙂

  3. 3 nicchia febbraio 14, 2008 alle 9:48 pm

    …e non sai, presa dall’immensa noia, oggi pomeriggio mi sono cimentata anche i una torta al cioccolato!!;)

  4. 4 il cappellaio matto febbraio 15, 2008 alle 8:34 am

    boooooooooooooooooooooni… ecco stamattina per tirarmi un po’ su ne mangerei tre…

  5. 5 venividiwc febbraio 15, 2008 alle 12:04 pm

    Ecco, ora mi è colata la bava sulla tastiera e tra poco non funzioner..hfrhowwjdffhhrehffheffifowhf 🙂

  6. 6 nicchia febbraio 15, 2008 alle 8:19 pm

    @cappellaio matto:guarda ne avrei mangiati volentieri anche io un paio, se non se li fossero già spolverati tutti..unica alternativa rimasta leccare il vassoio..blea:(
    @venividiwc:hahahuhauha no dai così poi mi sento in colpa..:)

  7. 7 acrimonia febbraio 22, 2008 alle 12:04 am

    Uhhh boniiii!! Devo cimentarmicipiciticivici pure io! 🙂

  8. 8 nicchia febbraio 22, 2008 alle 10:46 am

    Brava quando ti ci cimenticivisiti dimmi come ti sono venuti 🙂

  9. 9 acrimonia febbraio 22, 2008 alle 1:05 pm

    OK! Ma conoscendomi è più facile che li cEmentifichi! :mrgreen: Mi verranno duri come sassi!

  10. 10 nicchia febbraio 25, 2008 alle 4:51 pm

    ..vedi anche io pensavo che dovessero essere belli morbidini, invece il bello di questi biscotti è che più duri sono più buoni sono!Vai tranquilla:D


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Step by Step

febbraio: 2008
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829  

DiStRaTtI ViAnDaNtI

  • 77,995 visite

Save Our Blogs

QuAnTo MaNcA aLLe VaCaNzE?

Daisypath Vacation tickers


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: